martedì 10 febbraio 2009

PIZZOCCHERI VALTELLINESI


QUESTO E' UN PRIMO CHE ADORO, SOPRATTUTTO SE "ACCOMPAGNATO" DA UNA GIORNATA NEBBIOSA.

INGREDIENTI per circa 8 persone:
500 gr di pizzoccheri
1 verza
3/4 patate (dipende dalla grandezza)
200 gr di formaggio bitto
200 gr di formaggio casera
200 gr di fontina valdostana
100 gr di burro
foglie di salvia
2 spicchi d'aglio

Mondate la verza togliendo tutte le parti dure.
Io uso la verza perchè rende il sapore più dolce, ma si possono usare anche le bietole o gli spinaci.
Tagliate le patate e i formaggi a dadi. Poi in una pentola capiente mettete acqua salata e fate cuocere insieme la verza con le patate per 10 minuti.
Buttate poi i pizzoccheri e fate cuocere il tutto per altri 15 minuti.
Intanto preparate il condimento. Fate sciogliere il burro con l'aglio (non deve assolutamente bruciare) e le foglie di salvia. Scolate bene la pasta con la verdura. Nella stessa pentola mettete un po' di burro fuso poi iniziate a versare i pizzoccheri, il formaggio e il rimanente burro in modo alternato così il formaggio si scioglie bene. Girate continuamete con un cucchiaio di legno finchè il formaggio si è sciolto del tutto. Passate poi il tutto in una insalatiera bella calda e i pizzoccheri sono pronti per essere gustati.
Se dovessero avanzare, cosa comunque moooooooooolto improbabile, potete comunque metterli nelle tegliette da lasagne e congelarli.

2 commenti:

may26 ha detto...

(^_^) ciao Popa ,bello questo primo dev'essere proprio gustoso
(-_^)un abbraccio ciao

Gunther ha detto...

i pizzoccheri si mangiano sempre molto volentieri

Related Posts with Thumbnails