venerdì 18 settembre 2009

RISOTTO ALLA ZUCCA CON RIDUZIONE DI ACETO BALSAMICO

Rieccomi qua... è un sacco di tempo che non scrivo qualosina e un po' mi vergogno....
Le vacanze sono andate molto bene, dovevo fare un viaggio in Thailandia, ma purtroppo abbiamo dovuto annullare all'ultimo momento... il motivo? Aspettiamo un bambino :D.
E' stata una notizia fantastica per noi..era da un'annetto che ci provavamo, poi quando abbiamo detto, basta non ci pensiamo più, ecco che eravamo lì come due ebeti col test positivo in mano...
Dopo Barcellona, la settimana dopo il rientro, aspettavo il ciclo e il primo giorno di ritardo ho avuto subito il dubbio, ero certa, era il mese giusto...infatti la sera dopo il lavoro ecco la certezza...
Non sappiamo ancora se sarà maschio o femmina, sono solo a 15 settimane, ma magari già dalla prossima eco si può intravedere..certo che vi terrò aggiornati :D.
Tornando alla nostra amata cucina, non potevo non tornare con uno dei miei risotti, per forza...inizia il freschino, l'autunno (tra l'altro la stagione che preferisco), ed ecco che mi ritorna la voglia di impiastricciare la cucina.
Autunno = zucca...ne ho preso un pezzo ieri dal fruttivendolo ed eccomi subito all'opera.

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

180 gr di riso carnaroli
150 gr di zucca (quella di Halloween per intenderci)
brodo vegetale
un bicchiere di vino bianco
uno scalogno tritato
un bicchiere di aceto balsamico
1/2 bicchiere di porto
un cucchiaio di zucchero
un rametto di timo
olio
burro
grana grattuggiato

Tagliate la zucca a tocchetti e fatela bollire in acqua salata per una mezz'oretta, deve risultare bella morbida. Frullatela e tenete da parte.
In ana pentola fate rosolare lo scalogno in un filo d'olio, tostate il riso e sfumate col vino bianco; iniziate la cottura aggiungendo il brodo vegetale. A metà cottura aggiungete la zucca frullata e continuate ad aggiungere il brodo.
Nel frattempo in un pentolino mettete il porto, l'aceto balsamico, lo zucchero e il timo...cuocete a fuoco medio fino a creare una spece di sciroppo.
Una volta cotto il riso mantecate con del burro e grana grattuggiato abbindante. Il risotto deve risultare bello morbido e cremoso. Impiattate e cospargete la superficie con qualche goccia di restrizione di aceto balsamico.
Volendo a questo risotto potete aggiungere anche dei gamberetti, ma io l'ho preferito "al naturale".



3 commenti:

FeF ha detto...

ma tantissimi auguriiiiii!!!! che bella notizia che ci hai dato, come sono contenta, l'arrivo di un bimbo o bimba è sempre una notizia bellissima :))) ti auguro che vada tutto bene e di passare una bella gravidanza ;) complimenti per il risotto, non l'ho mai fatto così, ma a vederlo sembra proprio buono.
bacioni
Fiorella

may26 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
may26 ha detto...

(^_^) ciao bella,wow!!! congratualzioni ♫♫♪♪♪ che bello la famiglia cresce ♥
un abbraccio baci ♫♥

Related Posts with Thumbnails