sabato 3 gennaio 2009


Avevo voglia di feta...fino a poco tempo fa non sapevo nemmeno cosa fosse , l'ho assaggiata per caso in un ristorante, nemmeno greco, figuratevi un po'... insomma che gira e rigira ho preparato questo primo...

Feta
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La feta (in greco: φέτα) è il formaggio tradizionale greco, a pasta compatta ma friabile, bianchissimo e piacevolmente salato (rimane a maturare in salamoia per un periodo che varia dai due ai tre mesi).

Processo di produzione:
Tradizionalmente ottenuto con latte di pecora (circa 80%) misto ad una piccola percentuale di latte di capra (20%) e caglio.

Zone di produzione:
Questo formaggio è oggi prodotto a livello industriale anche con latte vaccino in molte nazioni europee (Francia, Germania, Svizzera, ecc.) e in America Settentrionale (USA, Canada).

Cucina:
Oltre a essere l'ingrediente che caratterizza la famosa insalata greca (pomodori, cetrioli, cipolla, origano e olive nere), fa parte dei tipici stuzzichini offerti, all'ora dell'aperitivo, insieme all'ouzo.


INGREDIENTI PER DUE PERSONE:


150 gr di spaghetti
1 spicchio d'aglio
menta e basilico tritati freschi (se magari in sto periodo averli freschi)
una fetta di feta sbriciolata
Il Procedimento è semplicissimo. Mentre cuoce la pasta in una padella mettere l'olio, lo spicchio d'aglio e le spezieFar rosolere...preparare la feta sbriciolataFar saltare la pasta nell'olio aromatizzato e servire con sopra la feta

2 commenti:

nini ha detto...

buoni!!!
la feta piace anche a me, ma è difficle trovarne di buona, quella dei supermercati è spesso secca e salata.buon annao !!

Gunther ha detto...

da una sterzata di gusto secondo me la feta, che è capace di
aggiustare un piatto e anche a volte una cena, ciao

Related Posts with Thumbnails